Stage

 

IMG_1068L’attività di stage è fondamentale per completare il profilo curriculare di un allievo dell’Istituto Alberghiero, in quanto gli consente di operare nella realtà del lavoro all’interno delle strutture ricettive. E’ utile per passare dalla teoria alla pratica, per comprendere l’organigramma di un’azienda, per affinare il senso di responsabilità, per imparare a rapportarsi con colleghi e superiori.

Per l’attivazione dello stage, la scuola si fa soggetto promotore e funge da intermediario fra il tirocinante e l’azienda ospitante. E’ cura del soggetto promotore assicurare i tirocinanti contro gli infortuni sul lavoro presso l’INAIL, nonché presso una compagnia assicuratrice per la responsabilità civile presso terzi.

Si rammenta che lo stage non è retribuito per l’attività svolta in quanto il rapporto costituito con l’azienda ospitante non costituisce rapporto di lavoro, ma al contrario completa la fase didattica di tutti gli istituti professionali. E’ vero, si, che come è spesso uso e costume in ambito lavorativo e in particolare nel settore alberghiero e ristorativo, le aziende tendono ad utilizzare gli stage per conoscere i ragazzi e selezionare le eccellenze o i profili più idonei, che una volta ottenuto il titolo, vengono spesso inseriti a pieno titolo nell’organico.

Il Centro Studi “Pablo Neruda” si rapporta con strutture ricettive di alto livello, all’interno delle quali operano professionisti di fama, consentendo ai propri allievi un percorso di stage che possa essere il più formativo possibile e che consenta loro di iniziare a formarsi un curriculum degno di nota.

IMG_1063A partire dall’anno scolastico 2016/2017 il Centro Studi ha stipulato un accordo con il ristorante “Sa Tanca”, importantissimo punto di riferimento della ristorazione della zona e romana. Visto l’offerta variegata del menù di questo ristorante gli aspiranti chef si possono metterei alla prova con pietanze sia di pesce che di carne, provando inoltre l’esperienza della pizzeria.

Altra importantissima collaborazione è nata con il ristorante “Straforo” a partire dall’anno scolastico 2018/2019. Presso questa attività i ragazzi vengono affiancati sia dal personale di sala che di cucina che li guida impartendo istruzioni, sostenendoli e consigliandoli.

I titolari di entrambe le attività sono stati felici di accogliere i nostri allievi, che nell’imparare il mestiere sul campo, si sono messi a disposizione e al servizio del personale e della clientela, distinguendosi per serietà e abnegazione.


SATANCA