Iscrizione

 

A tutti coloro volessero iscriversi presso il Centro Studi Pablo Neruda consigliamo di rivolgersi personalmente presso le nostre sedi. Con l’occasione, gli allievi e le loro famiglie potranno ricevere tutti i chiarimenti necessari riguardanti sia la didattica che l’iter burocratico.

ESAME DI IDONEITÀ

Presso la nostra scuola è possibile frequentare sia un corso regolare che il recupero di uno o più anni scolastici e certificare la promozione sostenendo alla fine dell’anno scolastico un esame di idoneità presso scuole paritarie del nostro gruppo.

La Legge Italiana prevede che si possano recuperare tanti anni quanti se ne sono persi nel medesimo corso di studio, e ciò è valido fino al compimento del diciottesimo anno d’età, dopo il quale è possibile sostenere qualsiasi esame, o a patto che sia intercorso il giusto numero di anni dal conseguimento della Licenza Media.

Al compimento del 23 anno di età si è dispensati anche dalla presentazione di qualsiasi titolo di studio inferiore.

Presso il nostro Centro Studi è possibile cambiare indirizzo di studio anche ad anno in corso, senza sostenere esami integrativi sulle materie precedentemente non svolte, purché la scelta non sia eccessivamente tardiva, tanto da inficiare il percorso didattico.

DOCUMENTAZIONE

Al fine di procedere all’iscrizione, le famiglie hanno l’onere di richiedere il Nulla-osta o il certificato di ritiro presso la scuola frequentata. E’ consuetudine per le scuole statali richiedere un certificato di accoglienza o una conferma di avvenuta iscrizione presso il nostro istituto, a seguito dei quali, il Nulla-osta verrà consegnato ai genitori o spedito direttamente presso le nostre segreterie a mezzo fax o e-mail.

Qualora si desideri effettuare un trasferimento, i suddetti documenti dovranno essere richiesti alle segreterie entro e non oltre la data del 15 marzo. Oltre tale data l’allievo che interrompa la frequenza, non potrà essere ammesso da nessun’altra istituzione scolastica nel medesimo anno.

Orientativamente nel mese di Gennaio i candidati agli esami di idoneità dovranno compilare una domanda d’esame allegando al fascicolo due fototessera e una fotocopia del documento d’identità (carta d’identità o passaporto) in corso di validità. Dovranno presentare inoltre il diploma originale di Licenza Media, qualora sia ancora in loro possesso, oppure un’autocertificazione sostitutiva nella quale sia specificato l’anno scolastico del conseguimento del titolo e il nome della scuola che lo ha rilasciato.

ESAME DI STATO

A tutti gli allievi che volessero frequentare presso di noi l’ultimo anno di scuola superiore, conseguendo il diploma, è utile sapere che il termine per l’invio della domanda d’esame presso l’Ufficio Scolastico Regionale, nell’anno scolastico 2014/15 è stato fissato al giorno 12 Dicembre 2014.

Successivamente il suddetto Ufficio provvederà ad assegnare i candidati esterni alle scuole ivi espresse come preferenza, in ordine di arrivo ed in funzione dell’ordine espresso.

Le scuole sede d’esame statali o paritarie possono recepire candidati esterni in numero non superiore al cinquanta percento del numero degli interni, a completamento dei trentacinque allievi per classe.

Si desume che la data sopra indicata sia parzialmente indicativa, dato il limitato numero dei posti disponibile presso le scuole paritarie, è auspicabile che l’invio sia della domanda, a mezzo raccomandata, sia quanto più possibile anticipata.

In caso mancata assegnazione presso una delle scuola espresse come preferenza, sarà onere dell’Ufficio Scolastico assegnare i candidati alle scuole statali più vicine al luogo di residenza.

L’accesso all’esame di Stato sarà consentito a tutti coloro i quali avranno superato l’esame di ammissione, che usualmente viene svolto di Maggio, e con il quali si otterrà il credito formativo per il numero per ognuna delle annualità sostenute.

per ulteriori informazioni:

– Legge 11/01/07 – Disposizioni in materia di Esami di Stato di Maturità 

– Istruzioni e modalità organizzative esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado nelle scuole statali e non statali. Anno scolastico 2014/2015.

– Guida alla riforma “Gelmini”

MODULARIO

– Autocertificazione Generica

– Certificazione foto

– Contratto d’iscrizione

– Iscrizione tardiva

– Modello domanda candidati privatisti