Liceo Artistico – Grafica


Al termine del percorso di studi di Liceo Artistico indirizzo Grafica lo studente deve essere in grado di gestire autonomamente tutte le fasi di un progetto artistico, capace di individuare ed elaborare tutti gli aspetti e le fasi di progettazione con spirito critico dal punto di vista estetico, concettuale e funzionale.

Tra le varie articolazioni liceali proposte dal sistema d’Istruzione italiano l’indirizzo Grafica è sicuramente quello maggiormente legato al mondo del lavoro: nonostante mantenga una struttura di base liceale, inducendo nell’allievo la formazione di bagaglio culturale articolato ed esteso sia nel settore umanistico che scientifico, tale indirizzo è in grado di formare figure professionali qualificate pronte ad inserirsi nel mercato del lavoro.

La figura del grafico, fino a pochi anni fa era considerato poco più che un tecnico/artigiano, ha assunto oggi una posizione centrale nel marketing aziendale anche tramite la diffusione del branding e della digitalizzazione della pubblicità.

È indispensabile che l’istituzione scolastica metta in condizioni l’allievo di acquisire solide basi culturali e tecnologiche, su cui sedimentare nuove conoscenze ed abilità da apprendere nel successivo percorso didattico-lavorativo in un settore in continua evoluzione ed in crescita esponenziale.

 

PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA DI LICEO ARTISTICO SONO PREVISTE LE SEGUENTI MATERIE:

Lingua e letteratura italiana

Lingua e cultura straniera

Storia e geografia

Filosofia

Matematica

Fisica

Scienze naturali

Chimica

Storia dell’arte

Discipline grafiche e pittoriche, geometriche, plastiche e scultoree

Laboratorio artistico

Scienze motorie e sportive

Laboratorio di grafica

Discipline grafiche

 


Per ulteriori informazioni riguardo all’indirizzo Liceo Artistico è possibile consultare il portale di orientamento del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca: Orientamentoistruzione.it